Progetto Ritornare a Casa Che cos’è

E’ un progetto della Regione Sardegna che prevede la concessione di finanziamenti in favore di persone affette da gravi e gravissime disabilità.

L’obiettivo è quello di sostenere la famiglia sulla quale grava il carico assistenziale del disabile in condizioni di gravità, favorendo l’acquisizione di servizi di assistenza a domicilio

 

Progetto Ritornare a Casa i Beneficiari

Il programma “Ritornare a casa” è rivolto esclusivamente a persone con totale perdita di autonomia che necessitano di assistenza per compiere tutte le attività quotidiane e di interventi medici e infermieristici frequenti, effettuabili a domicilio:

  • persone dimesse da strutture residenziali a carattere sociale e/o sanitario dopo un periodo di ricovero pari ad almeno 12 mesi;
  • persone che, a seguito di una malattia neoplastica, si trovino nella fase terminale della loro vita, clinicamente documentabile;
  • con grave stato di demenza;
  • persone con patologie non reversibili (degenerative e non degenerative con altissimo grado di disabilità);
  • con patologie ad andamento cronico degenerativo con pluripatologia;

Ricorda "Ritornare a Casa" e "Legge 162" non sono cumulabili

Chi beneficia del programma "Ritornare a casa" non può accedere ai finanziamenti per i piani personalizzati in favore delle persone con disabilità grave, previsti dalla legge n. 162

 

Come si attiva

Puoi richiedere l’ attivazione del servizio ai Servizi Sociali del Comune di residenza, che insieme aagli altri servizi socio sanitari del territorio predisporranno il progetto personalizzato da presentare alla Regione, accompagnato dalla certificazione medica attestante il livello assistenziale di cui hai bisogno.


A seconda del grado di disabilità e del bisogno assistenziale verranno, l’unità di valutazione stabilirà tre livelli assistenziali a cui corrispondono tre diversi importi di contributi.

1° LIVELLO - CONTRIBUTO ORDINARIO
Contributo complessivo annuo fino a € 20.000,00
2° LIVELLO – POTENZIAMENTO CON DUE FUNZIONI VITALI COMPROMESSE

Contributo complessivo annuo fino a € 33.800,00

3° LIVELLO - POTENZIAMENTO CON TRE FUNZIONI VITALI COMPROMESSE

Contributo complessivo annuo fino a € 53.400,00

 

Puoi fare la tua richiesta in qualunque momento dell’anno.